Piccolo Formato


Con la stampa in piccolo formato si creano solitamente prodotti che devono essere osservati da vicino.

::Info utili::

È importante che la risoluzione delle immagini, contenute nei file di stampa, sia elevata per non far vedere effetti di pixel.
La risoluzione consigliata per la stampa di immagini è compresa tra i 250 ed i 300 dpi.
È inutile fornire risoluzioni più elevate in quanto servirebbero solamente ad allungare i tempi di stampa ed ad abbassare la qualità.
Per quanto concerne il colore è importante che le immagini vengano fornite nello spazio colore CMYK (ciano, magenta, giallo, nero).
Le immagini in RGB saranno convertite con un profilo di separazione standard.

I formati standard accettati sono:
Per le immagini JPEG (con bassa compressione e qualità massima) e TIFF (sconsigliato per le grandi dimensioni del file).
Per gli impaginati PDF (elementi vettoriali, caratteri e immagini), avendo cura di rasterizzare le trasparenze e di non proteggere il documento con password.
Il documento dovrà essere fornito di abbondanza di 3 mm su tutti i lati e con gli indicatori di taglio e piega dove necessario;
in assenza di questi, i file saranno comunque stampati e rifilati in formato leggermente inferiore usando parte del documento come abbondanza per il rifilo.